Speedoo: nuovo tool per l’analisi dei siti web

Eccoci qui a parlare di un nuovo progetto tutto italiano nato da pochi giorni, parlo di Speedoo un vero e proprio strumento italianissimo (ci ha messo lo zampino il mio caro amico Andrea Pernici e molti altri tra cui Artera, Server Dedicato e Ehiweb che hanno, gentilmente, messo delle macchine per simulare gli Agent) che ci permette di verificare le prestazioni, le caratteristiche tecniche di un sito.
Noi tutti sappiamo che da qualche anno anche la velocità di caricamento di un sito è un fatto importante per la valutazione di Google nel posizionamento di un sito e quindi non dobbiamo più fare il sito e stop ma dobbiamo cercare di “alleggerirlo” il più possibile evitando magari i colli di bottiglia. Continua a leggere

Corso Yummy Writing a Roma in questo week end

Venerdì 15 e sabato 16 MArzo sarò all'evento per copywriting più trendy della rete: http://www.yummywriting.com/

L'anno scorso sono state fatte due edizioni e da quello che leggevo in rete se ne parlava proprio bene e quindi eccoci qui a vedere dal vivo cosa ci aspetta da questo corso tutto nuovo e diverso dal solito.

Sicuramente scriverò qualche twit e non vedo l'ora che inizi……

Un ringraziamento particolare a Valerio e Valentina.

Grazie

stefano

zp8497586rq
zp8497586rq

Max Web Trento: web agency

Max Web Trento è il sito della web agency del mio amico Max grande appassionato di gps, mappe e se avete qualche dubbio non esitate a contattarlo perché un vero esperto e vi può dare moltissimo consigli utili e pratici.

Anche lui è un grande appassionato del CMS Joomla e se avete bisogno anche di web marketing e social media lui è una persona molto competente e disponibile. Nel suo sito sono presenti molti itinerari da seguire nel cuore del Trentino sia per la montani bike che per fare trekking, basta armarsi di tanta pazienza e scoprire le meraviglie del Trentino.

Ricordatevi anche di visitare la sezione guide dove è possibile trovar e moltissime informazioni utili e pratiche relative al Joomla e alle mappe, gps e coordinate. Un vero archivio di informazioni per tutti gli appassionati.

Cosa c'è di nuovo in Joomla! 2.5?

Joomla! 2,5 uscirà nel gennaio 2012 ed è il successore di Joomla! 1.5. Sarà una versione cosiddetta lungo termine infatti sarà supportato fino a luglio 2013.

Le versioni 1.6 e 1.7 sono stati di breve termine e hanno aperto la strada a Joomla! 2.5.
Quando hai già aggiornato il sito da Joomla! 1,5 a Joomla! 1,7 nel 2011 probabilmente avrai utilizzato tutte le nuove funzionalità introdotte con Joomla! 1.6 e 1.7.
Ma diamo uno sguardo più attento sulle nuove funzionalità di Joomla! 2.5.

Nuove funzioni di Joomla! 2,5

  • Nuova Piattaforma Joomla
    La versione della piattaforma Joomla 11.3 è ora la base del CMS. ?Questo significa che ci saranno molte più possibilità di manipolazione di terze parti dell'immagine sviluppatori ad esempio con la classe JImage e la generazione delle tabelle HTML con la classe JGrid. Una nuova versione della libreria JavaScript MooTools è usata (1,4).
  • Trova più contenuti con Smart Search
    Ricerca è “reinventato” in Joomla! 2.5 con Finder. La componente finder nuove opere con un indice di ricerca. Pre-Finder cerca il vostro contenuto. I risultati della ricerca sono segnati in modo dinamico in base al contesto e la frequenza dei termini di ricerca. I contenuti più rilevanti saranno sempre elencate in cima ai risultati. Essa suggerisce frasi alternative e il suo sistema adattatore permette di installare adattatori nuova ricerca che forniscono il supporto e molti altri tipi di documenti. Il filtro di ricerca personalizzato consente di fornire ricerche contestuali, quando il visitatore sta guardando particolari sezioni del tuo sito web.
  • Diffusione di Joomla! a più piattaforme utilizzando più basi di dati
    Con Joomla! 2,5 sarà possibile per utilizzare Joomla! su MySQL e Microsoft SQL Server. Driver per PostgreSQL e Oracle sembra essere molto vicino ( Getting Ready for Multi-banca dati di supporto ).
  • Scelte migliori per la modalità offline
    Potete utente il messaggio predefinito non in linea, disattivare o creare un messaggio personalizzato. Inoltre è possibile selezionare un'immagine per la pagina in modalità offline. Avete anche la possibilità di impostare il sito in modalità offline durante l'installazione in modo che nessun persone non autorizzate può vedere prima di desideri.
  • Registrazioni utente con CAPTCHA
    Un plugin CAPTCHA utilizza il reCAPTCHA servizio può essere abilitato. Una volta che ti iscrivi gratuitamente con reCAPTCHA e inserire le chiavi, è possibile attivare CAPTCHA sulle immatricolazioni nuovo utente. Potrebbe anche essere utilizzato da altre estensioni che necessitano di CAPTCHA.
  • Una più facile gestione per i layout semplice
    È ora possibile allegare una immagine per il testo introduttivo da utilizzare nei layout blog e funzionalità, una immagine per il testo intero articolo e fino a tre collegamenti per l'intero ?Layout articolo. Ciò significa che il creatore di contenuti non dovranno fuss con un'immagine nel testo e il formato di articolo sarà più pulito e più coerente.
  • Mobile
    Il template Beez nucleo è dotato di accessori mobili.
  • Multilingua
    È possibile ignorare le stringhe lingua predefinita in un nuovo gestore nel backend.
  • Utente Note
    Note utente può allegare note agli utenti, nonché assegnare date di tracking per gli utenti. È possibile avere più note per utente e le note possono essere in diverse categorie.
    Il filtraggio per le categorie in Gestione articolo
    Dal momento che Joomla! 1,6 è stato possibile filtrare le categorie in Gestione articolo, ma non hai visto gli articoli delle sottocategorie. Ora la logica filtro includono gli articoli delle sottocategorie troppo.
  • Collegamento Nuovi menu con un modulo
    In Joomla! 2,5 moduli non vengono creati automaticamente per ogni tipo di nuovo menu. Questo non è un bug, è una caratteristica. ?Non tutti hanno utilizzato il modulo menu principale, ma invece quelli utilizzati da un modello personalizzato o un modulo di terze parti. Per questo motivo, i menu non crea automaticamente un modulo in 1.6/1.7. Questo cambiamento ha confuso le persone e creato lavoro extra. In Joomla 2.5, se non c'è un modulo associato con il menu, c'è un link che mostra nella gestione menu, che è possibile fare clic che vi porterà direttamente in un nuovo modulo che è possibile creare. Devi quindi la scelta di salvare questo modulo menu standard o cancellando e utilizzando un modulo diverso menu.
  • Filtri per testo personalizzati vengono spostati nella configurazione globale. Si tratta di filtraggio dei contenuti per i tag elencati in bianco e nero a seconda della configurazione e sul permesso di ruolo.
    È ora possibile scegliere di avere l'amministratore riceve un nuovo messaggio quando un utente crea un account. Questo è utile quando il New Notifica account utente è impostato su Auto. In questo caso l'utente riceve una e-mail dopo dopo la registrazione con un link di attivazione (Figura 7). Dopo aver cliccato che collegano l'account è attivo.

Nuove funzionalità rispetto a Joomla! 1,5

In confronto a Joomla! 1,5 le differenze sono enormi e c'è una lunga lista di funzionalità e miglioramenti.
Ecco una lista dei cambiamenti più importanti in Joomla 1.6 e 1.7

  • Non ci sarà più alcun sezioni. Categorie possono essere nidificate in profondità come si vorrebbe
  • Il concetto di accesso è completamente ricostruita. ?I gruppi di utenti esistenti utilizzati in Joomla! 1,5 sono ancora gli stessi in Joomla! 2,5 ma possono essere migliorate e rinominate. I gruppi di utenti possono essere assegnati ai livelli di accesso e di diversi gruppi possono poi essere assegnati a diversi livelli di accesso.
  • Multiprocessing ?Operazioni di copia e spostamento e l'assegnazione di livelli di accesso può essere fatto in un processo batch
  • Aggiornamenti al clic del mouse ?Una funzione semplice. Il sistema rileva gli aggiornamenti disponibili e li avvia cliccando sul pulsante corrispondente.
  • Modelli ?Ci sono stati molti cambiamenti nel settore dei modelli. Ora ci sono due modelli amministratore e tre modelli di siti web.
  • Modello di stili ?A volte si può decidere di visualizzare un modello con diverse opzioni. Si consiglia di creare una pagina con uno sfondo rosso e un'altra pagina con una blu. Pertanto, sarà necessario stili modello. Creare tante versioni (stili) di un modello con diverse impostazioni come ti piace e assegnarli ad un link del menu.
  • Modello di layout ?A volte si può decidere di visualizzare solo l'output di un componente o un modulo in un layout diverso, senza hacking del modello. Questo è possibile con layout modello.
  • Interfaccia utente coerente ?Un esempio di successo è il dialogo generale salvare. ?Risparmi: i contenuti vengono salvati, si rimane in modalità di modifica ?Salva e chiudi: i contenuti vengono salvati, si lascia la modalità di modifica ?Salva e nuovo: il contenuto sarà salvo, una nuova maschera di editing vuota ?Salva come copia: il contenuto verrà salvata come una copia, si rimane nella maschera di editing
  • Requisiti minimi ?I requisiti minimi per quanto riguarda l'ambiente server e riguardanti i browser web dei tuoi visitatori 'sono aumentati. ?Browser: Internet Explorer, versione 7 o superiore, Firefox, versione 3 o superiore, Safari, la versione 4 o superiore ?Server: PHP: almeno la versione PHP 5.2.4, MySQL: versione minima 5,04
  • Modalità Legacy ?La modalità legacy da Joomla! 1.5 è più necessario. Modalità Legacy ha permesso l'esecuzione di componenti originariamente sviluppati per Joomla 1.0, che hanno 'solo' stato adattato per Joomla! 1.5. La procedura di adattare vecchi componenti è compensato dallo sviluppo di Joomla 'nativi'! 1,5 e 2,5 componenti, che utilizzano il Joomla! Quadro.
  • Ottimizzazione dei motori di ricerca
  • È ora possibile utilizzare unicode negli URL, il che significa che ora possono usare caratteri speciali come 'O' e 'A' o arabo o in caratteri ebraici nella URL.
  • È possibile assegnare meta-testo e parole chiave per categorie.
  • Un titolo di un sito viene visualizzato dopo il nome del sito nel browser.
  • I moduli possono essere pubblicati tempo controllato. Le opzioni di assegnazione alle voci di menu sono stati ampliati.
  • Multilinguismo ?Joomla! nucleo offre ora la possibilità di creare articoli, categorie e moduli in diverse lingue. Con la nuova lingua switcher modulo plug-in è possibile filtrare l'intero sito per la lingua selezionata.
  • Nuovo editor ?Codice specchio è il nuovo editor, che viene fornito in aggiunta a TinyMCE. Non è un editor WYSIWYG, ma offre un modo conveniente di lavorare con 'codice come' contenuti, che saranno visualizzati a colori e in modo strutturato.
  • Componenti
  • Il nuovo componente consente di reindirizzare redirezioni a URL in modo da evitare errori '404 not found '.
  • La componente nuova ricerca fornisce una panoramica delle parole chiave ricercate e visualizzare i risultati.
  • Dei dati dell'indagine è stata eliminata.
  • Nuovo ciclo di rilascio ?Ogni 18 mesi, una release a lungo termine di Joomla! apparirà.
  • Introduzione del Joomla! piattaforma ?Joomla! consiste di due parti
  • Joomla! piattaforma
  • Joomla! sistema di gestione dei contenuti

Ci sono molte altre caratteristiche molto bello po 'come la possibilità di inserire un'immagine di sfondo in un modulo o per visualizzare gli articoli con interruzioni di pagina in una scheda o il layout cursore.

Fonte:http://magazine.joomla.org/issues/Issue-Jan-2012/item/654-What-s-new-in-Joomla-2-5

zp8497586rq

Bellimbusto

Bellimbusto – Il Seo Contest

Se state leggendo questa pagina, sicuramente conoscete già il significato di Contest SEO. Una gara in cui si tenterà di posizionare un sito web per una specifica parola chiave (bellimbusto).

In questo caso la gara è stata indetta da SEOTRAINING, ed il regolamento prevede una gara con delle regole precise da rispettare, alla quale tutti potranno partecipare. Quindi che siate SEO professionisti o aspiranti tali, potete partecipare  alla gara registrando il vostro nome e cognome sul sito di seotraining.it.

La keyword da posizionare è “ bellimbusto”, una parola non molto diffusa sulla quale si prevede tantissima concorrenza.

Il contest SEO è già iniziato il 14 Dicembre e terminerà il 14 Aprile. Tuttavia non disperate, siete ancora in tempo per iscrivervi e non è detto che non riuscite a posizionarvi anche meglio di chi ha cominciato prima di voi.

Bellimbusto – I Premi

Numerosi i premi riservati a chi riuscirà a posizionarsi nella prima pagina, dalla vincita di un IPAD2 alla possibilità di entrare nello
staff di SEOTRAINING. Per maggiori informazioni vi rimando al sito ufficiale di SEOTRAINING.

Bellimbusto – Le regole da rispettare

Ovviamente non saranno permesse tecniche come il cloacking, la duplicazione del testi presi da altri concorrenti e tutti i domini che sono stati registrati antecedentemente al 14 Dicembre 2011.

Chi non rispetterà queste regole andrà incontro ad una penalizzazione (in punti) all’interno della classifica generale.

Bellimbusto – I partecipanti

Attualmente siamo attorno ai 40 partecipanti, quindi iscriviti subito e metti alla prova le tue capacità. Nel frattempo ricorda di visitare il sito ufficiale dei bellimbusto (il mio) e potrai anche votare il tuo bellimbusto preferito.

Bellimbusto – La premiazione

La premiazione per il SEO contest Bellimbusto, avverrà in data 14 Aprile 2012 presso la sala SEO Training 2012 in presenza dello staff e di tutti coloro che hanno partecipato.

 

Autore:  Antonio Mecca
http://www.bellimbusto1.com/

Che cosa aspettarsi in Joomla 2,5 nuove funzionalità

Joomla 2.5 saprà vantare alcune nuove funzionalità lato front end e altre di fondo del quadro (Jplatform) che nella qualità dell'utente non potrà mai essere notato o essere a conoscenza. Ci sono alcune caratteristiche molto utili e interessanti.

Di seguito è riportato un elenco della maggior parte delle principali caratteristiche però non è un elenco esaustivo.

  • La versione Jplatform 11,3 è stato unito nel CMS Joomla. Consente di rivedere alcune delle caratteristiche Jplatform che sono state aggiunte. Questi benefici saranno soprattutto per gli sviluppatori di terze parti da sfruttare per la costruzione di nuove applicazioni sulla parte superiore del quadro e le estensioni di Joomla.
  • JImage Class – La libreria supporta ritaglio, ridimensionamento, rotazione e applicando diversi filtri diversi per un'immagine usando GD.
  •  JGrid Class – Questa libreria permette di generare dinamicamente valida tabelle HTML. Questo permetterà agli sviluppatori di estendere tabelle utilizzando eventi plugin per la loro applicazione.
  •  Mootools 1.4 Upgrade – Una nuova versione della libreria javascript Mootools è stato aggiornato che porterà molte correzioni di bug e nuove funzionalità per gli sviluppatori sfruttando la libreria Mootools.
  •  Supporto multi Database – ora il Jplatform contiene i driver per i seguenti database supportati
  •  Database Microsoft sqlsrv e SQLAzure.
  •  PostgreSQL, Oracle, SQLite e DOP
  •  Note utente – Ora è possibile inserire note su un particolare utente registrato sul sito. Il porting del famoso interno chiamato “Art of Utente” da Andrew Eddie è stato implementato il CMS. Questo è stato integrato al gestore dell'utente invece di tenerla come un componente separato che è un idea veramente bello.
  •  Smart Search – Il componente Finder JXtended è stato aggiunto come caratteristica essenziale. Finder utilizza un indice di ricerca e di pre-ricerca il contenuto del sito. E' in modo dinamico punteggio risultati di ricerca basati sulla frequenza dei termini di ricerca e il contesto della ricerca. Finder priorità i risultati più rilevanti in cima alla lista e anche suggerire frasi di ricerca alternativi. Filtri di ricerca personalizzata consentirà anche agli utenti di ottenere i risultati più rilevanti per la ricerca all'interno di alcune sezioni di un sito web.
  • Mobile Support Template – Il template Beez nucleo è ora mobile friendly. Questo modello è fatto per essere usato come esempio quando si costruisce il proprio modello e ora avete tutto il necessario per un esempio di modello di cellulare.
  • Modulo Notifica aggiornamenti – Ora c'è un nuovo modulo che mostra se la versione di Joomla richiede un aggiornamento a una nuova versione.
  • Supporto CAPTCHA – ora c'è un plugin nuovo core che supporta i servizi reCAPTCHA. Così ora è più facile aggiungere il supporto reCAPTCHA al contatto e moduli di iscrizione.
  • Sostituisce lingua Manager – C'è un nuovo manager per l'amministrazione le sostituzioni lingua.
  • Filtri per testo – Il testo funzioni di filtraggio sono stati spostati nella zona Configurazione globale. Essi filtro dei contenuti per i tag elencati in bianco e nero in base alle impostazioni di configurazione e le autorizzazioni di ruolo.
  • Immagine sito offline – C'è una nuova funzionalità che consente di modificare l'immagine del sito in linea con l'immagine personalizzata con maggiore facilità.
  • Immagini Articolo – È possibile allegare un'immagine per il testo introduttivo da utilizzare in blog e layout caratterizzato. È inoltre possibile utilizzare un'immagine per l'intera pagina del layout articolo.
  • Link articolo – ora è possibile aggiungere fino a 3 link di riferimento ad un articolo che apparirà nel layout articolo.
  • Voce di menu parametro “Note” – in Joomla 1.6 l'aggiunta di un parametro di voce di menu chiamata “Nota” aveva solo uno scopo è quello di visualizzare una descrizione delle voci di menu nella visualizzazione elementi di com_menus nel backend. Gli utenti sono ora in grado di emettere il parametro Nota del frontend al fine di creare i menu più elaborato con le descrizioni.
  • Opzione per impostare Joomla per Sito Offline (SI) durante l'installazione – Aggiunta una opzione, la procedura di installazione, per impostare Sito Offline (SI / NO)

Ricordiamo che la versione è una beta e quindi è valida solo per i test

zp8497586rq

K2 versione 2.5.0: Sotto il cofano

PRESTAZIONI
– Miglioramenti fino al 500%, più evidente nelle strutture di sito complesso (ad esempio siti come OnSports.gr).
– Ora uso migliore dei componenti K2 cache nel frontend, quando gli utenti sono connessi in Questo è in realtà uno dei principali ostacoli in Joomla! progettazione dei componenti in relazione alle prestazioni. Vedete, Joomla! si spegne la cache di default su tutti i componenti e moduli, quando un utente è connesso a. Questo è in realtà una cattiva pratica da un aspetto “performance”, se ci pensate. Gli utenti possono accedere al tuo sito perché richiedono la registrazione dell’utente per permettere i commenti ad es. In questo caso, non vi è alcun motivo per non cache di parti del componente che, beh, non hanno bisogno di caching. Tutti i contenuti, tranne i commenti che non hanno bisogno di essere appena generato dal database. Noi chiamiamo questo “caching exteme K2″. Tuttavia abbiamo spegnere parte di questa opzione cache estremo se un utente ha i diritti di modifica nel K2, come in quel caso, vuoi che il tuo utente per vedere il contenuto della cache dove sono i diritti di modifica! Abbiamo ancora mantenere la cache separata voce se un determinato utente non dispone dei diritti per modificarlo.

Se non hanno alcun diritto di modifica nel frontend, abbiamo la cache la merda di tutto ciò in cui possiamo, provocare conta ogni query di database. Ed è per questo K2 può servire contenuti a milioni di utenti in deloyments grandi che costano molto meno rispetto alle implementazioni simili con Joomla! articolo sistema centrale e di senso ovviamente migliore rispetto a Drupal o WordPress. Hai bisogno di un cluster per gestire un sito come OnSports.gr in Drupal con decine di milioni di visitatori al mese. Con K2 ha bisogno di soli 2 VPS che costano quanto 1 server fisico … Beat che D!

– Rimossi tutti i blocchi di script all’interno del tag body, sia nel frontend e il backend del K2.

SEO
– Aggiunto il rel = “nofollow” per la stampa e la posta elettronica i link in item.php per evitare l’indicizzazione di contenuti duplicati.
– Aggiunto il rel = “nofollow” per gli URL commentatore esterno nelle ultime liste di commenti.
– Aggiunto il rel = “autore” ovunque nel K2 abbiamo un link ad una pagina utente K2.

BACHI
– Risolto il template / layout bug relativi ai controlli inesistenti o semi-completa (if / else)
– Corretti tutti i bug segnalati frontend e l’amministrazione, fino a (fine) settembre 2011.

 

Fonte http://getk2.org/blog/item/185-k2-v25-for-joomla-15-16-and-17-now-available

K2 versione 2.5.0: Frontend / modules

Tutti i moduli hanno ora una comune “user immagine / avatar” di controllo. Non c’è bisogno di ricorrere a hack CSS più solo perché si desidera visualizzare gli avatar degli utenti diversi in 2 casi modulo diverso della stessa pagina.

Il modulo K2 commenti è ora in grado di visualizzare il nome reale un commentatore o nome utente. Nella sezione “ultimi commenti” opzione, commentatori che non sono membri del vostro sito sarà comunque ottenere un link presente nel loro nome per l’URL hanno dichiarato. Non preoccupatevi, c’è un rel = “nofollow” sotto il cofano per evitare di stuzzicare l’appetito degli spammer.

Il modulo di login K2 è ora essere clonato al modulo utente K2. Tecnicamente parlando, “Utente K2″ è meglio che soli “Login K2″, soprattutto se se si considera questo modulo primario “parla” con com_user e che offre un logout opzione … Lo so, la terminologia FTW! In ogni caso, non c’è bisogno di aggiornare nulla al momento, solo tenere a mente che v2.6 (provenienti in questi mesi da oggi) avrà solo “Utente K2″ pollici Hai solo bisogno di scambiare qualsiasi istanza del modulo che hai con “K2 Login” a “K2″. Il codice in entrambi i moduli è identico. Un miglioramento di questi moduli è che ora è possibile rendere qualsiasi Joomla! menù al loro interno. In modo da poter usare facilmente le “K2 utente” modulo per creare una barra degli strumenti utente predefiniti con “azioni” provenienti anche se alcuni Joomla! menu. Tutti i link del menu che punta a voce K2 forme aperte in scatole modale. Aggiungete a ciò la possibilità di ignorare ora la voce di modificare forma e si può iniziare a collegare i punti su come costruire una comunità di fresco con diversi contenuti generati dagli utenti, il tutto in K2 …

Gli strumenti K2 ha avuto un miglioramento significativo della sua opzione “ricerca”. È ora possibile utilizzare questo modulo come una casella di ricerca e di limitare tutte le query di ricerca per determinate categorie preselezionato K2. Questo è l’ideale quando si hanno sezioni distinte nel vostro sito, ad esempio uno per l’utente pubblico e uno per gli utenti registrati (Intranet?). Se non si desidera entrambi i gruppi di ricerca e vedere i risultati di tutte le categorie K2, ma solo da quelli che sono autorizzati. Semplice e pulito. La casella di ricerca può anche funzionare come una casella di ricerca dal vivo, ad esempio, si vede i risultati di ricerca / suggerimenti mentre si digita la query di ricerca. Infine, abbiamo aggiunto una nuova funzionalità: una semplice scatola di testo per inserire qualsiasi personalizzati HTML / JS / CSS o anche codice PHP che si desidera. La casella di testo supporta anche l’elaborazione plugin (parsing), quindi se si desidera visualizzare ad esempio un video in una colonna laterale, è possibile utilizzare i tag plug AllVideos di fare proprio questo, il modo più semplice. E ‘solo una caratteristica gratuito per mod_custom in Joomla!.

In Contenuto K2 che semplicemente esteso la possibilità di aggiungere un link nella parte inferiore del modulo. Al posto di un hard-coded collegamento, è ora possibile scegliere di collegarsi direttamente a qualche voce di menu. E se si aggiunge un “titolo personalizzato link”, avrà la precedenza il titolo della voce di menu. Così ora è possibile, ad esempio, scaricare un elenco di elementi di vostra categoria ultime notizie in K2 e anche allegare un link a quella categoria nella parte inferiore del modulo che dice qualcosa come “più in questa categoria”. Collegamento a una voce di menu al posto di un hard-coded collegamento rende solo più facile quando si esegue la migrazione di un sito K2 da una cartella / server / dominio all’altro.

 

Fonte http://getk2.org/blog/item/185-k2-v25-for-joomla-15-16-and-17-now-available

Nuove funzioni di ricerca in Joomla 1,7

Joomla 1.6 e 1.7 hanno introdotto alcune nuove funzionalità per quanto riguarda la ricerca, che può essere utile nella costruzione di siti web.
Salva una ricerca in una voce di menu
È ora possibile creare un link ad una pagina che riporta i risultati di ricerca Joomla. Per esempio, se si volesse collegare ad una pagina contenente i risultati della ricerca per la parola “principianti”, si dovrebbe configurare come segue:

  • Creare una nuova voce di menu andando in Menu – menu principale, facendo clic su Nuovo, scegliendo “Risultati della ricerca List” come tipo di voce di menu.
  • Sul lato destro dello schermo, sotto Impostazioni richieste, immettere la parola (s) o la frase che desideri che Joomla cerca nel “termine di ricerca” sul campo (in questo caso, il “principiante”, parola).
  • Ci sono alcuni elementi di configurazione opzionale altri pannelli sul lato destro, come ad esempio alcune opzioni di visualizzazione limitata, quali moduli di assegnare alla pagina, il titolo della pagina del browser, e così via.
  • Sul lato sinistro della schermata, configurare questa voce di menu come si farebbe con qualsiasi altra voce di menu (assegnare il titolo, genitore, ecc)
  • Fare clic sul pulsante Salva.

La voce di menu risultante, se cliccato, esegue automaticamente una ricerca per il termine (s) che è stata selezionata nella voce di menu e restituire i risultati sullo schermo.

Qual vantaggio si può ottenere in questo modo?
Potrebbe essere considerato un sistema di etichettatura falso. Se una parola chiave appare in un articolo, deve essere tirato su con la ricerca. Purtroppo, la ricerca Joomla non è un granche. Il team di sviluppo sta lavorando su alcuni miglioramenti per la ricerca, che dovrebbero essere disponibili in Joomla 2,5 o 3,0.

Creare una pagina di ricerca
La domanda successiva è come creare una pagina generica di ricerca, dove il visitatore può entrare con qualsiasi termine di ricerca. Essenzialmente, questa pagina è l’equivalente al modulo di ricerca, che mostra un campo dove puoi inserire un termine di ricerca e quindi fare clic sul pulsante di ricerca. Si potrebbe utilizzare questa opzione se uno ha  bisogno di una pagina di ricerca che appare in un menu, ma non vuole la casella di ricerca stesso sul sito.

Creazione di una pagina di ricerca è stato un compito semplice in Joomla 1.5, ma purtroppo, l’interfaccia per fare questo stesso compito è fuorviante e confuso in Joomla 1.7.

  •  Creare una nuova voce di menu andando in Menu – menu principale, facendo clic su Nuovo, scegliendo “Risultati della ricerca List” come tipo di voce di menu scegliete questa opzione, anche se si vuole una schermata vuota di ricerca senza risultati.
  • Sul lato destro dello schermo, sotto Impostazioni richieste, immettere nulla nel campo termine di ricerca. Anche se questo è etichettato come impostazione desiderata, in realtà non lo è.
  • Ci sono alcuni elementi di configurazione opzionale altri pannelli sul lato destro, come ad esempio alcune opzioni di visualizzazione limitata, quali moduli di assegnare alla pagina, il titolo della pagina del browser, e così via.
  • Sul lato sinistro della schermata, configurare questa voce di menu come si farebbe con qualsiasi altra voce di menu (assegnare il titolo, genitore, ecc)
  • Fare clic sul pulsante Salva.
  • Purtroppo, questa è una delle interfacce utente peggiore che abbia mai visto in Joomla. Potrebbe essere fissato da alcuni cambiamenti linguaggio semplice.
  • Includono una seconda scelta voce di menu. Lista “Pagina di ricerca”, come opzione, oltre a “Lista Risultati della ricerca”.
  • Nella “Pagina di ricerca” opzione, non mostrano ciò che è attualmente chiamato “Richiesto Setting” scatola.
  • Nella “lista dei risultati della ricerca” opzione, mostra il “Required Setting” casella e modificare il nome della casella di “Ricerca Termine”. Il termine di ricerca non è richiesto. Se non si è inserito, una pagina di ricerca standard vuota viene restituito.

Speriamo che questa interfaccia venga migliorata nella prossima release di Joomla.

Blog di Stefano Rigazio: il blog del divertimento, del passatempo e dove potersi riposare e rilassare in santa pace